Ta.Ri Milano 2017 chi non deve pagare



TA.RI MILANO-2017 chi non deve pagare.volantino


In Luglio Il Comune di Milano sta inviando a ciascuna famiglia l’avviso di pagamento dell’acconto TA.RI (Tassa Rifiuti) con allegato bollettino di pagamento.

La prima rata scade il 31 luglio, la seconda il 30 Novembre. Per chi paga in un’unica rata la scadenza è il 30 Settembre.
Vi è, comunque, la possibilità, in presenza di condizioni economiche disagiate, di richiedere l’esonero dall’imposta stessa e di sospendere il pagamento

VERIFICA IL DIRITTO ALL’ESENZIONE .
Consulta la pagina dedicata del Comune di Milano del che prevede l’esenzione per soggetti che versino nelle seguenti situazioni di grave disagio sociale ed economico:

– Nullatenenti o in condizioni di accertato grave disagio economico, quali i titolari
esclusivamente di pensioni sociali o minime erogate dall’Inps.

– Le persone assistite in modo permanente dal comune.

Ecco limiti di reddito che, in base al numero dei componenti della famiglia , danno diritto all’esenzione:

 

DOVE E COME PRESENTARE LA DOMANDA
– Direttamente al Protocollo Generale del Comune di Milano Via Larga 12 dal Lunedì al Venerdì dalle 8.30 alle 15.30.
– Spedire con raccomandata A.R. al Comune di Milano Via Silvio Pellico 16 Ufficio Tassa Rifiuti con fotocopia Carta Identità.
La richiesta deve essere compilata  prima possibile e comunque entro il 31.12.2017
Nel frattempo, se il Comune non respinge la domanda, non si procede al pagamento del Tributo.
Qualora non cambino le condizioni economiche l’esenzione sarà tacitamente mantenuta anche negli anni successivi.

ESENZIONI NEGLI ALTRI COMUNI ITALIANI
Anche negli altri comuni italiani, considerando l’autonomia di ciascuno in materia, esistono analoghe possibilità di esenzione.
Verifica sul sito del Comune stesso criteri e modalità di richiesta di esonero.

PER INFO E ASSISTENZA: 02.02.02 (Call center Comune di Milano)

PER SAPERNE DI PIU’ :

PAGINA SPECIFICA TA.RI DEL COMUNE DI MILANO
MODULO RICHIESTA ESONERO