Isee entro Gennaio 2017 per aiuti alle famiglie

Tutti i contributi economici di sostegno al reddito, come noto,  sono collegati all’ISEE (Indicatore situazione economica equivalente) la cui validità termina il 15 Gennaio di ciascun anno. l’Isee 2016 scade, pertanto, il 15 Gennaio 2017 e va aggiornato con Isee 2017 per mantenere il diritto a ricevere i sostegni al reddito famigliare.

Isee entro Gennaio 2017 per gli aiuti alle famiglie.volantino

PRINCIPALI CONTRIBUTI DI SOSTEGNO AL REDDITO
Bonus Bebè 2017
Carta acquisti per minori di 3 anni
Carta acquisti per over 65
Assegno per i tre figli minori  – (domanda  al proprio comune  entro il 31 Gennaio)
SIA Sostegno Inclusione attiva
Assegno di maternità dei Comuni per casalinghe e disoccupate (domanda entro 6 mesi dal parto)

PRINCIPALI DOCUMENTI PER ISEE 2017
Stato di  famiglia (autocertificazione)
Carta Identità della persona richiedente
Codici fiscali di tutte le persone del nucleo famigliare
Redditi 2015 (rilevabili da CU 2016 oppure da modello 730 o Unico 2016)
– Eventuale certificato di invalidità
– Eventuale contratto di affitto
Rogito ed eventuale mutuo residuo per case di proprietà
Targhe Auto/Moto oltre i 500cc
Conti Correnti Posta o Banca:  Giacenza media 2016+Saldo al 31/12/2016

COSA SUCCEDE ORA:
Per le iniziative di sostegno al reddito Il mese di gennaio verrà pagato, ma da febbraio, in assenza di nuovo ISEE 2017, i pagamenti saranno bloccati fino ad acquisizione di nuovo ISEE.
Il contributo economico, da Febbraio 2017, ti verrà dato se risulterà disponibile la nuova ISEE 2017.
Se hai già fatto la domanda di sostegno reddito, ad eccezione dell’assegno per il terzo figlio,  non è necessario rifarla nuovamente.

COSA DEVI FARE:
Andare in banca per acquisire documentazione utile (giacenza media e saldo 2016).
Preparare tutta la documentazione utile e aggiornata per ISEE
– Prendere immediatamente un appuntamento con un Caf  di fiducia.
Già da alcuni giorni i Caf stessi   sono attivi  nella elaborazione di Isee 2017.

ULTERIORI INFORMAZIONI:
Il bonus bebè  “una tantum” di 275 euro (solo per i nati nel 2014) verrà dato entro febbraio 2017 a chi ha la carta acquisti ordinaria senza bisogno di domanda.
L’assegno per i tre figli minori 2016 deve essere tassativamente richiesto entro il 31 Gennaio 2017.
Bonus cultura di 500 euro per i diciottenni: necessaria registrazione entro il 31.01.2017
Il bonus 4 figli 2016 verrà erogato automaticamente entro Gennaio 2017.

PER INFO:      
INPS:   803.164 (Call Center da tel. fisso)  06.164164 (Call Center da  tel. mobile)
COMUNE DI MILANO: Call Center: 02.02.02
COMUNI: Call Center di ciascun Comune