Carta Acquisti 2018 per minori di 3 anni

carta acquisti minori 2018. volantino

E’ una Carta Acquisti elettronica, tipo bancomat, del valore di 40 euro al mese, finanziata dallo Stato, autorizzata dall’Inps e caricata dalle poste ogni due mesi (80 euro). E’ conosciuta anche come SOCIAL CARD.
Riguarda famiglie con figli minori di tre anni e con ISEE 2018 inferiore ad euro 6.863,29.
Serve per la spesa alimentare, per farmaci e parafarmaci e per aver automaticamente sconti su bollette luce e gas. La carta può essere utilizzata nei negozi abilitati al circuito MasterCard che, se espongono il simbolo della carta, potranno dare ulteriori sconti.

RIFERIMENTI DI LEGGE:
E’ prevista dalla legge decreto legge 133 del 2008 articolo 81, comma 32 e seguenti. La carta acquisti, inizialmente prevista solo per i cittadini italiani, dal 2014 è stata estesa agli immigrati (legge n. 147/2013- art. 1, comma 216).

CHI LA PUO’ RICHIEDERE
Le famiglie con presenza di almeno un figlio minore di 3 anni e con una ISEE (Indicatore situazione economica familiare) 2018 inferiore ad euro 6.863,29.
Per un calcolo indicativo dell’ISEE potrai utilizzare il sito INPS specifico
Se i figli minori di tre anni sono più di uno la cifra va moltiplicata per il numero dei figli.
Queste le condizioni, oltre alla residenza italiana, per poterla richiedere:
– cittadinanza italiana o di un altro Paese dell’Unione Europea
– cittadinanza di un Paese non dell’Unione Europea e titolare di permesso di soggiorno Ce di lunga durata.
– profugo o titolare di protezione sussidiaria
Non essere:
– intestatari di più di una utenza elettrica – intestatari di più di due utenze del gas – proprietari di più di due auto.
– proprietari, con una quota di possesso superiore o uguale al 25% di altra casa di abitazione.
– titolari di un patrimonio mobiliare ISEE (titoli, azioni, conti correnti) superiori a 15.000 € per 2016.

COME FARE LA DOMANDA
Compila il modulo e consegnarlo direttamente in Posta facendoti rilasciare copia della richiesta.
Dovrai allegare questi documenti:
– ISEE 2018 carta identità del richiedente,
– Codice fiscale del beneficiario (il figlio minore).
l’Inps, verificate le condizioni, darà disposizione di accredito alle Poste che invieranno alla persona richiedente comunicazione per ritirare la carta acquisti. Successivamente invieranno in busta chiusa il PIN.

FINO A QUANDO VALE
Per gli anni 2019 e seguenti non si deve fare altra domanda di carta acquisti, ma avere ISEE valida ed i requisiti già indicati. L’attuale Isee 2018 avrà validità fino al 15 Gennaio 2019. Poi dovrai rinnovarla con la nuova Isee 2019.
In caso contrario, l’Inps sospenderà la ricarica degli 80 euro che riprenderà, senza recupero dei mesi arretrati, appena disponibile l’Isee 2019 valida.
Si può controllare il saldo presso gli uffici postali e gli sportelli automatici Postamat oppure telefonando al numero verde delle Poste

PER INFO:
Call center Inps: 803.164 (fisso) 06.164.164 (mobile)
Call Center Poste:  800.666.888             800.003.322

PER SAPERNE DI PIU’
Pagina Inps dedicata
Istruzioni e modulo carta acquisti figli minori
Modulo Carta acquisti figli minori
Dove utilizzare la carta acquisti
Cosa puoi acquistare